Visti Consolari su Passaporto

Informazioni sui Visti Consolari

Per informazioni specifiche sulla modalità di richiesta dei visti consolari, scegliete il paese di destinazione di vostro interesse dall’elenco sottostante:

A

AFGHANISTAN
ALGERIA
ANGOLA
ARABIA SAUDITA
AZERBAIJAN

B

BANGLADESH
BENIN
BIELORUSSIA
BURKINA FASO
BURUNDI

C

CAMERUN
CAPO VERDE
CIAD
CINA
CONGO (REP.DEM.)
CONGO BRAZZAVILLE
COSTA D’AVORIO
CUBA

E

EGITTO
ERITREA
ETIOPIA

G

GABON
GAMBIA
GHANA
GUINEA

I

INDIA (CONSOLATO)
INDIA (ON-LINE)
INDONESIA
IRAN
IRAQ

K

KAZAKISTAN
KENYA

L

LIBANO
LIBIA

M

MALI
MAURITANIA
MONGOLIA
MOZAMBICO
MYANMAR

N

NIGER
NIGERIA

O

OMAN

P

PAKISTAN

R

RUANDA
RUSSIA

S

SRI LANKA
SUDAN

T

TANZANIA
TOGO

U

UGANDA
UZBEKISTAN

V

VIETNAM

Y

YEMEN

Z

ZAMBIA
ZIMBABWE

 

 

Cos’è il visto consolare?

 Visti Consolari su Passaporto

Il visto di ingresso (internazionalmente noto col nome breve di visa) è l’atto con il quale uno stato dà a un individuo straniero il permesso di accedere nel proprio territorio, per un certo periodo di tempo e per determinati motivi.

Il visto può essere contenuto in un documento a sé o, più comunemente, stampato sul passaporto del richiedente o contenuto in foglio da allegare al medesimo.

Non tutti gli stati richiedono il visto per l’ingresso nel loro territorio, ritenendo in certi casi sufficiente il passaporto o la carta di identità.

La nostra agenzia è specializzata nell’assistere le persone che vogliono fare una domanda di visto.