Visto India in Consolato

Richiesta Visto d’ingresso per l’India

Il Visto India è l’autorizzazione rilasciata dal Consolato che permette l’ingresso in India per affari o turismo, a seconda delle necessità.

VISTO INDIA

L’agenzia visti VISA WORLD può assistere i propri clienti controllando che la documentazione per la richiesta del visto sia corretta, presentarla al Consolato dell’India, e ritirare il passaporto vistato.

Il sistema consolare indiano opera per competenza territoriale:

  • il consolato di Roma accoglie le richieste per i residenti in: Abruzzo, Puglia, Basilicata Calabria, Campania, Lazio, Molise, Sardegna, Sicilia, Umbria, Marche e Toscana;
  • il consolato di Milano per i residenti in: Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige, Friuli Venezia-Giulia, Liguria, Emilia-Romagna.

ATTENZIONE

Per tutte le richieste di visto, e dopo che avremo provveduto alla consegna della documentazione, per i richiedenti sarà obbligatorio recarsi in consolato per il rilascio dei dati biometrici.

Il numero di ingressi e la validità del visto è sempre a discrezione consolare.

Per Turismo, Affari o Cure Mediche, è anche possibile richiedere il visto on line.

Documentazione per Visto INDIA

A seconda della motivazione del viaggio, per ottenere il visto India vengono richiesti documenti diversi.

Visto INDIA per AFFARI

I documenti da presentare per ottenere il visto d’affari per l’India sono:

  1. Passaporto: con una validità minima di 6 mesi, firmato dal titolare
  2. Dichiarazione nuovo passaporto: da presentare solo se il passaporto ha meno di due anni – scarica modello
  3. 2 foto tessera: recenti, su sfondo bianco, non pinzate sul modulo e di dimensioni 5cm x 5cm
  4. Modulo di richiesta visto: da compilare on-line sul sito: https://indianvisaonline.gov.in, seguendo le seguenti indicazioni:
    • la foto che verrà presentata in consolato deve essere la stessa caricata sul modulo on-line
    • il periodo richiesto deve essere di 12 mesi per ingressi multipli
    • compilare anche i campi non obbligatori “designation/rank” e i numeri di telefono
    • una volta compilato il modulo on-line va stampato, e vanno apposte due firme: la prima subito sotto lo spazio della foto (rimanendo dentro il riquadro), la seconda in calce al modulo.
    • le firme apposte sul modulo devono essere uguali a quella apposta sul passaporto
  5. Lettera d’invito della società indiana:
    • redatto in inglese su carta intestata della società indiana
    • indirizzato al consolato dove si farà domanda di visto (Roma – via XX Settembre n.5 / Milano – piazza Ferrari n.8)
    • deve riportare la sfera di attività e una breve presentazione della società stessa
    • deve indicare il nome della persona invitata e la sua posizione all’interno della società italiana
    • deve riportare la sfera di attività della società italiana
    • deve indicare in maniera dettagliata la natura del rapporto tra le due società ed il motivo della visita
    • deve riportare in calce il timbro della società, ed il nome, cognome, qualifica, e firma di un dirigente indiano
    • per più passaporti è richiesta una lettera per ogni richiedente
  6. Copia del “certificate of Incorporation” dell’azienda Indiana invitante
  7. Lettera di richiesta visto della società italianascarica modello lettera di richiesta
  8. Copia della visura camerale in Inglese dell’azienda italiana
  9. Copia certificato di residenza storico, carta d’identità o permesso di soggiorno
    • solo per cittadini stranieri
    • il documento deve dimostrare la residenza in italia da piu’ di 2 anni
    • per i cittadini italiani con doppia nazionalità occorre presentare entrambe i passaporti
    • la copia deve essere poi controfirmata dal richiedente il visto
  10. Solo per richieste urgenti:
    • Piano Voli A/R
    • Lettera di richiesta urgenza su carta intestata: in inglese, indirizzata al consolato Indiano di Milano, in cui si spiega dettagliatamente il motivo dell’urgenza.

Visto INDIA per TURISMO

I documenti da presentare per ottenere il visto turistico per l’India sono:

  1. Passaporto: con una validità minima di 6 mesi
  2. Dichiarazione nuovo passaporto: da presentare solo se il passaporto ha meno di due anni – scarica modello
  3. 2 foto tessera: recenti, su sfondo bianco, non pinzate sul modulo e di dimensioni 5cm x 5cm
  4. Modulo di richiesta visto: da compilare on-line sul sito: https://indianvisaonline.gov.in, seguendo le seguenti indicazioni:
    • la foto che verrà presentata in consolato deve essere la stessa caricata sul modulo on-line
    • il periodo richiesto deve essere di 6 mesi per ingressi multipli
    • indicare i numeri di telefono
    • una volta compilato il modulo on-line va stampato, e vanno apposte due firme: la prima subito sotto lo spazio della foto (rimanendo dentro il riquadro), la seconda in calce al modulo.
    • le firme apposte sul modulo devono essere uguali a quella apposta sul passaporto
  5. Piano voli A/R
  6. Prenotazione alberghiera
  7. Copia certificato di residenza storico, carta d’identita’ o permesso di soggiorno
    • solo per cittadini stranieri
    • il documento deve dimostrare la residenza in italia da piu’ di 2 anni
    • per i cittadini italiani con doppia nazionalità occorre presentare entrambe i passaporti
    • la copia deve essere poi controfirmata dal richiedente il visto

Visto INDIA per EMPLOYMENT / LAVORO

I documenti da presentare per ottenere il visto employment per l’India sono:

  1. Passaporto: con una validità minima di 6 mesi
  2. Dichiarazione nuovo passaporto: da presentare solo se il passaporto ha meno di due anni – scarica modello
  3. 2 foto tessera: recenti, su sfondo bianco, non pinzate sul modulo e di dimensioni 5cm x 5cm
  4. Modulo di richiesta visto: da compilare on-line sul sito: https://indianvisaonline.gov.in, seguendo le seguenti indicazioni:
    • la foto che verrà presentata in consolato deve essere la stessa caricata sul modulo on-line
    • il periodo richiesto deve essere di 6 mesi per ingressi multipli
    • indicare i numeri di telefono
    • una volta compilato il modulo on-line va stampato, e vanno apposte due firme: la prima subito sotto lo spazio della foto (rimanendo dentro il riquadro), la seconda in calce al modulo.
    • le firme apposte sul modulo devono essere uguali a quella apposta sul passaporto
  5. Lettera d’invito della società indiana:
    • redatto in inglese su carta intestata della società indiana
    • in originale + una copia (per Milano va bene anche solo una copia)
    • indirizzato al consolato dove si farà domanda di visto (Roma – via XX Settembre n.5 / Milano – piazza Ferrari n.8
    • deve riportare la sfera di attività e una breve presentazione della società stessa
    • deve indicare il fatturato annuo della società (indiana)
    • deve indicare il nome della persona invitata e la sua posizione all’interno della società italiana
    • deve riportare la sfera di attività della società italiana
    • deve indicare in maniera dettagliata la natura del rapporto tra le due società ed il motivo della visita (un semplice business discussion non verrà accettato)
    • riportare la data d’ingresso e di uscita del primo viaggio in India
    • deve riportare la seguente dicitura: ”We take full responsibility for the activities anc conduct of Mr ____ National of _____ ,during his stay in India. If anything adverse come sto notice during this period. We undertake to repatraite him on our cost. We also take all responsabilities on account of financial obligation and income tax liabilities of applicant as provided under the Income tax Act Of India, 1061.”
    • deve riportare in calce il timbro della società, ed il nome, cognome, qualifica, e firma di un dirigente indiano
  6. certificate of incorporation della società indiana: corrisponde alla nostra iscrizione alla camera di commercio, accettata in copia
  7. Lettera di richiesta visto della società italianascarica modello lettera di richiesta
  8. copia del contratto tra la società indiana e quella italiana: autenticata da un notaio indiano
  9. curriculum vitae in inglese
  10. copia del titolo di studio
  11. copia certificato di residenza storico, carta d’identita’ o permesso di soggiorno
    • solo per cittadini stranieri
    • il documento deve dimostrare la residenza in italia da piu’ di 2 anni
    • per i cittadini italiani con doppia nazionalità occorre presentare entrambe i passaporti
    • la copia deve essere poi controfirmata dal richiedente il visto

Tempistiche di rilascio Visto India

La tempistica delle procedure sotto riportate fanno riferimento ai giorni impiegati dal consolato per il rilascio del visto a partire dal giorno dell’accettazione della richiesta.

Normale: 5/7 giorni lavorativi
Urgente: 2 giorni lavorativi

Costi Consolari Visto India

I prezzi riportati non sono comprensivi del servizio e delle spedizioni.

Affari
117
Procedura Normale
Affari
160
Procedura Urgente
Turistico
141
Procedura Urgente

Preventivo Visto India in Consolato

I campi contrassegnati dall'asterisco (*) sono obbligatori.

DATI RICHIEDENTE

INFORMAZIONI SUI VISTI

es: Padova (PD)

SPEDIZIONE

Località di spedizione